DIPLOMATI I PRIMI 38 TECNICI SUPERIORI NEL SETTORE AGROALIMENTARE IN SICILIA ALL’ITS SICANI DI BIVONA (AG)

A Bivona (AG), conclusi con l’Esame di Stato finale per 38 studenti, i primi due percorsi biennali a numero chiuso sull’asse Agroalimentare – Made in Italy della Fondazione ITS Sicani: “Tecnico superiore della filiera del grano duro”, finalizzato alla specializzazione nel settore della cerealicoltura, e “Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni lattiero-casearie siciliane”, incentrato sull’alta specializzazione nell’ambito lattiero-caseario.

Molti dei 38 neo-diplomati dell’ITS Sicani hanno già ricevuto un’offerta di lavoro grazie al percorso di studio di specializzazione: generalmente, in Italia, più dell’80% dei diplomati negli ITS trova lavoro entro un anno dal termine degli studi.

Piena soddisfazione per l’ottimo esito del percorso di formazione svolto dai giovani partecipanti viene espressa dalla presidente della Commissione d’esame, Teresa Tuttolomondo, docente presso la Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università degli Studi di Palermo.

Attualmente l’ITS Sicani offre la possibilità di iscriversi anche ad altri due corsi biennali: Experience Manager delle Filiere Agroalimentari e Tecnico Superiore della Filiera Olivicola. Ogni percorso di alta formazione specialistica prevede il possesso del diploma di scuola media superiore e dura 1800 ore, di cui 800 di tirocinio e stage presso aziende del settore.

Il titolo conseguito al termine del percorso biennale corrisponde al V° livello del “Quadro Europeo delle Qualifiche” e i partecipanti possono chiedere il riconoscimento dei CFU (Crediti Formativi Universitari) per l’iscrizione ai Corsi di Laurea triennale dell’Università degli Studi di Palermo.
Il diploma conseguito, inoltre, è rilasciato completo di Europass, Diploma Supplement, previsto a livello internazionale, che dà il report delle conoscenze e delle competenze.

Con sede a Bivona, la Fondazione ITS Sicani offre, in un’area della Sicilia lontana dai grandi poli formativi e vocata all’agroalimentare, percorsi di alto livello specialistico, considerati strategici per la competitività nazionale e fortemente richiesti nell’ambito della ricerca, progettazione e produzione.

I soci fondatori della Fondazione ITS Sicani sono sia soggetti pubblici che privati: l’Università degli Studi di Palermo – Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali; l’I.I.S.S. “Luigi Pirandello” di Bivona, il Consorzio di ricerca CoRiSSIA; la Fondazione A. e S. Lima Mancuso; il Comune di Bivona; il Comune di Santo Stefano Quisquina; l’Associazione Euroform; la Confcommercio Palermo; la Costa srl; la Lotito Sicilia srl; la Cooperativa Agricola Zootecnica Tumarrano; BonoOlio sas; Mater Land srl.

IoStudionews è mediapartner dell’iniziativa.

Dario Matranga

Leggi su Nati per Terra

Ultimi articoli sul sito:
  • Il verde della clorofilla ed i colori dei fiori. Come la natura ci regala tanta meraviglia: i plastidi
    La natura ci regala una infinità di colori strabilianti. Il colore dominante della natura è certamente il verde delle foglie, dell’erba, delle piante grasse, ma la bellezza dei colori di fiori e di alcune foglie ci fa innamorare delle meraviglie naturali. I colori nel mondo vegetale sono determinati dai plastidi contenuti nelle cellule vegetali. I
  • Che cosa è una cellula vegetale e quali sono le differenze con una cellula animale.
    La cellula è la più piccola parte di un organismo vivente. Esistono organismi formati da una sola cellula, i batteri ad esempio, che sono antichi miliardi di anni. La cellula vegetale è autotrofa, cioè, riesce a sintetizzare una molecola di glucosio da sostanze inorganiche come l’acqua e l’anidride carbonica. Questa è certamente la principale differenza
  • Botanica: alcuni nomi difficili da ricordare…
    In botanica sono in uso moltissimi nomi da conoscere. Per gli appassionati o gli studenti è necessario conoscere alcuni nomi che identificato le nostre piante e ne descrivono alcune caratteristiche. Ci sono piante i cui semi sono monocotiledoni e dicotiledoni. Hanno caratteristiche tanto diverse. Monocotiledoni Le monocotiledoni sono piante appartenenti alle angiosperme i cui semi
  • Cinque piante che non possono mancare in un appartamento
    Le cinque piante che non dovrebbero mai mancare in un appartamento selezionate per la facilità di coltivazioni in un ambiente chiuso e poco illuminato. Inoltre queste piante hanno la capacità di purificare l’aria della nostra casa e, come la Sanseveria, possono stare anche nella stanza da letto. Ficus Elastica (Ficus Elastica): noto anche come Ficus
  • CRISI AGRICOLTURA. Gennuso (FI) “Dichiarare calamità climatica”
    “Dichiarare lo stato di calamità climatica per individuare strumenti e risorse utili per sostenere le aziende agricole e dell’indotto, messe ormai in ginocchio da un clima impazzito, che in inverno vede punte di ben 22 gradi.”E’ quanto chiede Riccardo Gennuso, deputato regionale di Forza Italia, che ha presentato oggi una mozione all’Assemblea Regionale Siciliana con
  • La Sanseveria in poche parole
    La Sanseveria è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Asparagaceae. È nota anche come “pianta delle lingue di serpente” o “pianta della seta” a causa della sua caratteristica foglia liscia e lucida. La Sanseveria è originaria delle regioni tropicali dell’Africa e dell’Asia, ma oggi è coltivata in tutto il mondo come pianta d’appartamento. Le

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.