I Papaveri sapevi si potessero mangiare in diversi modi?

Il cespo di foglie all’inizio della primavera, quando la pianta è ancora poco sviluppata può essere consumato lessato ed eventualmente saltato in pentola. Il sapore è delicato e leggermente amaro. La pianta giovane, prima che emetta il fusto fiorale, si può consumare cruda, soprattutto le foglie, tagliata sottile e frammista ad altre verdure.

Una volta essiccati i semi, si possono utilizzare per aromatizzare e decorare pane e biscotti o per produrre il colore naturale nero per le stoffe.

Anche questo papavero ha proprietà blandamente sedative, una volta un infuso ottenuto con 4 o 5 petali per tazza veniva somministrato ai bambini prima di coricarsi in maniera da indurre loro un sonno quando questi avevano problemi a dormire.





Da piccoli usavamo il pistillo per farci delle stelline sulla fronte tramite pressione!!

Giuseppe De Palma









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.