La Salvia è il fiore del mese di Settembre

La Salvia è tra le piante utilizzate per la decorazione di giardini e balconi per via delle molte varietà presenti e dalle ricche fioriture. Molti conoscono la erba salvia per le sue foglie aromatiche molto utilizzata in cucina per la preparazione dei cibi o per la preparazione di tisane e pozioni medicinali o per la cura e la bellezza della nostra pelle.

Quella che proponiamo come specie del mese è, invece, le sue varietà prettamente ornamentali che possono essere annuali o perenni, di tipo erbaceo o arbustivo, con fioriture ricche che inizia in primavera e si concludono a fine autunno.

Se le salvie dotate di proprietà curative e aromatiche sono conosciute dall’antichità, le specie ornamentali si sono diffuse nel secolo scorso grazie ai giardini all’inglese o di quello rustico che prediligono a grandi spazi verdi macchie colorate come quella prodotta dalla Salvia Horminium dai fiori porpora o lilla oppure della Splendens dai fiori rossi, rosa o bianche, della Sclarea , dai fiori bianco-azzurro-rosa, della Grahamii, fiori rossi, della Patens, fiori blu genziana, o della Virgata con le infiorescenze blu vivo.





Se nel giardino è presente della roccia è possibile utilizzare la varietà Torn Thumb della specie Splendens che essendo alta solamente 15 cm con fiori rosso vivo e che vive bene anche all’ombra può regalare un bell’angolo al giardino.

La salvia ornamentale è utilizzabile anche some siepe e piccoli divisori. Questo però è possibile sono in zone con clima mite e con la specie Officinalis e Azurea che possono raggiungere altezze fino a due metri e con fiori estivi color azzurro cielo, molto belli da vedere.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.