Alla scoperta del territorio: 2 passi a Monte Catalfano

Il nostro itinerario inizia all’entrata di Monte Catalfano vicino l’ippocampo, sulla litoranea, dove lasceremo le nostre auto. Inizieremo a salire lungo un sentiero verso l’anfiteatro della Vignazza, dove ammireremo delle grotte di origine naturale immersi in una pineta.

Sul versante settentrionale del parco, lungo la falesia che domina l’anfiteatro della Vignazza, si trovano una serie di cavità di origine marina, formatesi durante il Pleistocene, quando il mare si trovava ad una quota più elevata rispetto a quella attuale e Monte Catalfano era un insieme di isolotti.

Vi spiegheremo la formazione di queste spettacolari forme geologiche e ammireremo le concrezioni carbonatiche che adornano la loro superficie





In seguito ci dirigeremo verso Cozzo S. Pietro, dal quale si domina il Golfo di Palermo e quello di Termini Imerese.

Dopo una giro panoramico inizieremo la discesa verso la litoranea, e concluderemo l’escursione.

N. B. Ai fini della copertura assicurativa si richiede il tesseramento ARCI, che sarà possibile fare anche la mattina stessa dell’escursione

Luogo dell’appuntamento : https://maps.app.goo.gl/FBmqLyGtKMWFfnR88

➡️ Orari e luoghi di raduno
Appuntamento ore 9:00, 400mt dopo l’Ippocampo, sulla strada litoranea che collega Porticello con Aspra.

⬅️ Ora di rientro prevista 12.00 circa, al punto di partenza

EVENTO GRATUITO

👟 Info percorso:
Distanza: 5 km
Dislivello: +250 mt
Difficoltà: MEDIO-FACILE
– Sentiero e strada forestale.🎒 Abbigliamento ed attrezzatura consigliata:
– scarpe da trekking, o da tennis
– scorta d’acqua di almeno 1lt
– fotocamera





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.