Altavilla Milicia: Grotta Mazzamuto ed il suo bosco. Ognuno pianti un albero

Ad Altavilla Milicia si trova una Grotta chiamata Mazzamuto che si apre ad un panorama mozzafiato sul Mar Tirreno. Davanti alla grotta vi erano tantissimi alberi di macchia mediterranea che sono andati in fiamme durante il periodo estivo qualche anno fa per incendi che con molta probabilità sono stati dolosi.

L’associazione che ha preso il nome dalla grotta e che vuole avvicinare la gente alla natura ha lanciato un appello affinchè questo luogo possa rinascere e diventare un simbolo verde della zona.

Chiunque vuole può donare un albero di alloro, mirto, corbezzolo, faggio, pioppo, acero, leccio, roverella, frassino che troverà posto davanti alla Grotta e servirà a ripopolare di alberi la zona. Oltre alla donazione è possibile anche partecipare attivamente alla piantumazione e alla salvaguardia della grotta.

Per Maria Scrima, che ha abbracciato l’iniziativa, “era un bosco, i piromani l’avevano ridotto in cenere e adesso, alberello dopo alberello, sta riprovando a tornare polmone verde! I BIMBI dovrebbero essere portati in questi luoghi, ascoltare la loro storia e vedere (coi fatti, non solo nei cartoni animati) che non esistono solo le persone cattive, ma ci stanno persone che si prendono cura del futuro dei bambini (gli dobbiamo un mondo dove una pioggia non diventi frana, un mondo dove poter respirare qualcosa di più pulito dello smog, un mondo dove gli animali trovano rifugio negli alberi…).
E poi, è un posto incantato, con una vera grotta e un panorama mozzafiato!”

Per contattare i responsabili potete visitare la pagina social della grotta Mazzamuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.