I “Giardini Estensi” a Ferrara, giunta alla XV edizione

Giardini Estensi, ormai arrivata alla XV edizione, è la ricca rassegna dedicata alle eccellenze del florovivaismo nazionale e all’artigianato specializzato, organizzata nel meraviglioso parco di Palazzo Massari. L’appuntamento è per il prossimo 30 aprile ed il Primo Maggio, dalle 9,30 e per tutto il giorno. Molto variegata la platea degli espositori ed i tanti appuntamenti tematici di incontro e confronto.

Nello stesso giorno ci si potrà perdere tra i vicoli e le piazzette per esplorare i più incantevoli angoli della città, o ci si potrà ritrovare all’ombra dei maestosi cedri del Libano di Parco Massari per apprezzare i fiori e le piante proposte dagli espositori, o partecipare ai workshop e alle conferenze dedicate alla cultura del verde e del paesaggio condotte dai più autorevoli professionisti del settore. Non mancheranno visite guidate, attività didattiche, picnic e pranzi a tema.

Il Parco Massari di Ferrara, prezioso contenitore di numerose essenze arboree, è attiguo all’Orto Botanico e al Palazzo dei Diamanti, un contesto rinascimentale unico per storia e bellezza.





Il Palazzo dei Conti Massari, che attualmente ospita le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, è di origine cinquecentesca. A fine settecento venne ampliato e gli orti retrostanti furono trasformati in un parco con giardini all’italiana.

Successivamente, all’indomani dell’Unità d’Italia, il complesso passò in mano ai conti Massari che disposero la trasformazione del parco in un giardino all’inglese. Dal 1936, è proprietà del Comune di Ferrara.

L’ Associazione Culturale Pro Art nasce a Ferrara nel 1997, attorno alla rivista “Palco”, come associazione “no-profit” con una propria sede e relativo spazio espositivo rappresentato dalla Idearte gallery. Suo principale fine è quello di promuovere iniziative ed eventi nel vasto e multiforme ambito dell’arte, della cultura e dell’estetica.

La Pro Art favorisce, cura, e realizza avvenimenti di particolare rilievo culturale, accrescendo così prestigio, rispetto e fama di una città che ama definirsi “città d’arte”. Viene in tal modo concesso ampio spazio a tutte quelle attività da cui nascono prodotti culturali che suscitano giudizi di valore e reazioni di gusto, stimolando sempre più l’interesse del pubblico alla conoscenza e all’apprezzamento dei medesimi.

Da tutto ciò ne consegue logicamente che non prefiggendosi scopi di lucro, ma puramente divulgativi, tale associazione reinveste di volta in volta i suoi ricavi dando vita a nuove iniziative.

L’associazione ha ottenuto l’iscrizione al registro delle Associazioni di Promozione Sociale, riconoscimento ufficiale della Regione Emilia Romagna. La Pro Art organizza dall’anno 2012 la rassegna Giardini Estensi.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.