Le erbe selvatiche da raccogliere in inverno

Le erbe selvatiche da raccogliere in inverno

erbe-selvatiche-commestibili-600x315

In questo periodo è possibile recarsi nelle zone libere e poter raccogliere della verdura serlvatica da utilizzare nella nostra alimentazione. Le erbe selvatiche commestibili sono una risorsa importante per una alimentazione sana perchè sono un concentrato di vitamine e sali minerali e crescono senza l’intervento dell’uomo. Sono molto diverse da quelle che trovi negli scaffali dei supermercati oppure nelle bancarelle dell’ortofrutta della tua città.

La mancanza dell’intervento dell’uomo e la naturale selezione che permette a queste piante di crescere dove è possibile ed in particolari condizioni rendono le erbe selvatiche una pianta estremamente vitale.





Delle erbe selvatiche si prendono le foglie più tenere e si evitano le piante che hanno già il fiore. La maturità in queste erbe corrisponde ad una maggiore durezza nel mangiarle.

Vi invitiamo comunque a rispettare i luoghi in cui raccogliete le erbe. Non lasciate il deserto dove passate. Date la possibilità alle piante di riprodursi e di mantenere inalterati la possibilità di fare nuove piante il prossimo anno.

Tagliate solo le erbe che vi necessitano con un coltello ben affilato e lasciate la pianta ricrescere e germogliare nuovamente. Non estirpatela cosi ricresceranno le foglie. Rispettare il ciclo naturale permetterà alle piante di propagarsi.

Comincia a mangiare le erbe selvatiche con moderazione perchè essendo molto ricche di vitamine e sali minerali devono essere assorbite gradatamente. Comincia con piccole quantità.

Non mettere l’erba in sacchetti di plastica o nel frigorifero ma in un panno di cotone traspirante. Si conserverà meglio e più al lungo nel tempo.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.