Le tipologie di prodotti fitosanitari e le etichette per riconoscerli.

E’ veramente importante saper leggere le etichette dei prodotti fitosanitari utilizzati nella coltivazione delle nostre piante.

Le categorie dei prodotti fitosanitari sono due:

Destinati ad un uso PROFESSIONALE. Ben evidenziato in etichetta come stabilisce il decreto legge che li disciplina. Inoltre il loro uso è riservato alle persone che abbiano conseguito un “patentito” rilasciato dagli organi competenti dopo aver effettuato un corso specifico che tratta argomenti sull’utilizzo, l’efficacia, i tempi di utilizzo e lo smaltimento dei contenitori. I corsi sono periodici pena la decadenza della validità del “patentino”





Destinati ad un uso NON PROFESSIONALE. In questa categoria rientrano i restanti prodotti fitosanitari utilizzati per Piante ORNAMENTALi e per uso su PIANTE EDIBILI. Ovviamente la differenza è notevole.

Questi prodotti sono identificati attraverso le seguenti diciture in etichetta:

“Prodotto fitosanitario destinato agli utilizzatori NON professionali”, nonché attraverso la sigla:

“PFnPO” assegnata ai prodotti da utilizzare esclusivamente su piante ORNAMENTALI in appartamento, balcone, e giardino domestico e per il diserbo di specifiche aree all’interno del giardino domestico.

“PFnPE” asseganta ai prodotti da utilizzare su piante EDIBILI, destinate al consumo alimentare come pianta intera o in parti di essa e per il diserbo di specifiche aree all’interno della superficie coltivata.

Le colture e gli eventuali ulteriori campi di impiego per i quali il prodotto è autorizzato sono SEMPRE espressamente indicati in etichetta.