Gli alimenti “Free from”, cioè senza

Gli alimenti “Free from”, cioè senza

Molti alimenti che possiamo trovare negli scaffali dei grandi supermercati o nel piccolo fruttivendolo sotto casa sono già “free from, cioè senza una delle sostanze allergeni o che creano intolleranza e posso essere utilizzati in cucina per la creazione di piatti all’insegna del “senza”.

Si tratta di riso, miglio, mais, amaranto, sorgo, teff, quinoa e castagne e tanti altri alimenti che, ad esempio, non contengono glutine nè lattosio, cosi come frutta e verdura fresche e carne o pesce non lavorato.

Anche alcuni formaggi per la loro particolare lavorazione e stagionatura sono privi di glutine e lattosio. Ad esempio il Parmigiano ed il grana, come anche il gorgonzola, sono senza glutine e senza lattosio.





Nella foto dal web la quinoa





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.