Peperoncino Cayenna ultimo raccolto e potatura

Peperoncino Cayenna ultimo raccolto e potatura

Il peperoncino di Cayenna in Sicilia produce i suoi piccanti frutto anche a dicembre. Questo raccolto è avvenuto poco prima di Natale ed ogni anno la pianta riesce a sopravvivere alle basse temperature del periodo invernale.

Però siamo agli sgoccioli della produzione. Il grado di piccantezza rimane pressoché invariato e si possono gustare anche fuori stagione.





Il prossimo passo è la potatura della pianta. Finito il ciclo produttivo e andando a riposo vegetativo per la bassa temperatura si può effettuare una potatura e sperare che in primavera la pianta riprenda la sua vita.

Ovviamente il peperoncino sia messo a terra che in vaso può essere potato. Il vantaggio è che la pianta potata che rinasce in primavera è molto più veloce nell’entrare in produzione.

Questo significa che si avranno prima sia la fioritura e sia il frutto. Il peperoncino di cayenna può essere potato per due anni di fila per poi essere necessariamente sostituito con una pianta nuova.

Io consiglio di tentare la potatura della pianta e aspettare che germogli in primavera. Se il tentativo non dovesse riuscire allora si può sempre piantare qualche nuova pianta.

Buon lavoro in campagna….

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.