Pasta Vallolmo con i grani siciliani. Un gusto antico da riscoprire

Pasta Vallolmo con i grani siciliani. Un gusto antico da riscoprire

Una pasta di semola di grano duro ottenuta dal grano coltivato a Valledolmo e nelle immediate vicinanze. Un grano maturato alla sole della Sicilia e lavorato lentamente ed a temperature moderate per garantire un gusto e proprietà nutrizionali eccezionali.

La pasta si ottiene in modo artigianale, rispettando i lunghi tempi di essiccazione naturale e con una lavorazione che si rifà al passato. La coltivazione biologica del campo garantisce la totale assenza di pesticidi ed erbicidi di sintesi. Siamo ben lontani dal grano importato dal Canada e da mezzo mondo.

Una filiera a chilometro zero e agricoltori che hanno riscoperto in quelle zone una coltivazione del grano con varietà tipicamente locali e antiche.





Spicca in tal senso la pasta di Timilia o Tumminia ricca di fibre e a basso contenuto di glutine. Ottenuta la farina integrale di Tumminia con l’utilizze della macina a pietra a bassi giri che lentamente trasforma il chicco in farina senza modificare le proprietà organolettiche del grano.

Oppure l’utilizzo del grano Khorasan o etrusco. Antica varietà rimessa in produzione per ottenere una pasta dal sapore tipico sempre più richiesto dai consumatori attenti alla qualità e da molti ristoratori che la inseriscono sempre più spesso nei loro menù.

Proveremo questa pasta in tutte le sue varianti e vi aggiorneremo con ricette uniche e gustose.





2 pensieri su “Pasta Vallolmo con i grani siciliani. Un gusto antico da riscoprire

  1. Buonasera volevo sapere dove si può acquistare nelle zone Ficarazzi Villabate e Bagheria e se si può acquistare in fabbrica alemeno per conoscere la qualità che sarà sicuramente ottima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.