Un vecchio detto siciliano sulla terra da coltivare

Un vecchio detto siciliano sulla terra da coltivare

I vecchi agricoltori sono anche dei saggi ed hanno tramandato dei modi di dire che provengono dalla realtà. Il contadino è un lavoro duro e faticoso anche se la tecnologia ha fatto passi da gigante il lavoro dei campi è sempre duro.

Il raccolto, però, fa gola a tanti e sono molti quelli che si avvicinano al contadino per ricevere prodotti freschi e genuini senza pagare niente.





E qui entra in gioco il vecchio detto:

” Quannu Zappi e quannu puti nè cumpari e ne niputi.

Quannui è  tempu di vignignari

tutti niputi e tutti cumpari”

Cioè quando si tratta di lavorare non si fa avanti nessuno ed il contadino è solo. Quando è tempo di raccolta sono tutti compari e parenti del contadino che, cosi, si sente in obbligo di regalare il raccolto.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.