Alberi in fiore, viole e… la natura in pieno risveglio

Fioriscono le camelie, le magnolie, le skimmie, le forzisie, o rododendri, cioè gli arbusti rustici, e gli alberi da frutto, regalando nuvole di fiori. Fioriscono anche le bulbose, le primule, le viole.

Gli arbusti che fioriscono su legno vecchio vanno potati via via che fioriscono per consentire le fioriture future, sia durante l’anno in corso sia l’anno prossimo.

Questo vale per il cotogno giapponese, il calicanto, la forzisia, la Kerria, il filadelfo, la weigelia, il pittosporo, il pruno e la ginestra.





Primule e Viole

La tentazione è forte: le primule e le viole (di vivaio) sono le avanguardie della primavera e difficilmente si resiste alla tentazione di comprarne qualche esemplare. Per farle restare a lungo in buona salute sistematele in posizione riparata dal vento e dalla pioggia, che in questo periodo possono essere violenti, e fate in modo che il terreno sia sempre umido, ma non fradicio; eliminate infine via via le foglie e fiori che appassiscono.

Progettare i colori

Nella scelta delle piante da seminare, fatevi guidare anche dal loro colore, in modo da ottenere balconi o aiole di grande effetto. Tenendo presente che varie specie hanno fiori di colori diversi, ecco un brevissimo elenco:

Fiori blu, viola, malva: delphinium, phlox, campanule, tradescanzia, iris, astri, petunie, viole, genziane, nigella, malva.

Fiori gialli e arancio: coreopsis, achillea, iris, tagetes, viole, rudbeckie, solidago, calceolaria, hemerocallis, heliopsis, alchechengi.

Fiori rosa: anemoni, delphinium, astri, phlox garofanini, petunie, bocche di leone, gerani, godezia, impatiens, begonie.

Fiori bianchi: Achillea, delphinium, margherite, gypsofila, campanule, bocche di leone, cerastium, begonie, petunie, gerani, hydrangea.













Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.