Bando laghetti aziendali in Sicilia. Pronta la graduatoria provvisoria. Si muovono i primi passi

La Sicilia punta ad incentivare i piccoli laghi e laghetti artificiali per rendere sempre più autonome le aziende agricola dal punto di vista idrico. Un tentativo di dare soluzioni alla scarsità di pioggia che negli ultimi anni ha portato i grandi invasi a perdere milioni di metri cubi di acqua.

Il tentativo della Regione fortemente voluto dal Presidente Musumeci punta alla realizzazione di opere per creare o mantenere le risorse idriche delle aziende agricole. Lo ha fatto con un bando finanziato con 100 milioni di euro e a cui hanno partecipato 750 aziende siciliane e hanno ricevuto lo star bene quasi 700 aziende.

La graduatoria è provvisoria, ma questo è un passo avanti verso il finanziamento di queste opere che potrebbero essere strategiche già nei prossimi anni. Inoltre i laghi artificiali hanno lo scopo di ridurre i rischi idrogeologici.

Fonte: Sicilia Verde





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.