Crassula perforata

La crassula perforata, come anche altre specie, si presenta come un piccola pianta che ama espandersi in orizzontale. Le sue foglie sono piccole e formano all’apice una rosetta. Nella punta le foglie tendono a cambiare colore passando da un verdino chiaro – grigio ad un punto di rosso.

Questa è una pianta che ama il sole diretto e la luminosità. Ovviamente quando i raggi del sole diventano troppo forti la pianta tende a cambiare colore accentuando la componente rossastra.





I fiorellini su questa pianta spuntano in autunno inoltrato e possono arrivare fino in primavera. Sono piccole stelline di colore bianchi o rosa che durano parecchio tempo.

Le innaffiature devono essere frequenti in estate e da effettuarsi quando il terriccio è ben asciutto. Non deve esserci acqua in eccesso che rimanga nel vaso per evitare malattia a carico delle radici. In inverno si possono diradare le innaffiature e si rendono necessarie solo quando le temperature crescono.

Il fertilizzante è meglio a basse dosi e solo nel periodo primaverile ed estivo, quando la pianta è in piena vegetazione. Se si utilizza un concime liquido universale le dosi vanno almeno dimezzate rispetto a quanto specificato. Basta pochissimo fertilizzante per far vivere bene questa pianta.

Quando la pianta cresce e diventa troppo grande per il suo vaso è possibile eseguire una potatura e il cambio del vaso. Questa operazione è meglio eseguirla in primavera. La potatura consiste nel togliere i rametti secchi e le foglie danneggiate cosi da evitare che possano essere veicolo di malattie parassitarie.

Nel rinvaso occorre utilizzare una compost adeguato per piante grasse e, ove si ritenesse necessario, è possibile utilizzare un fungicida ad ampio spettro per contrastare la comparsa di funghi in questa fase.

Si propaga molto facilmente staccando i polloni basali e facendoli radicare su terra. Questa operazione può essere fatta quando la temperatura minima sale costantemente sopra i 16 gradi.

[Foto dal web]





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.