in evidenzaNews

L’Olio Extra vergine di Oliva: occhio alle truffe, meglio i Frantoi

L’olio di oliva extravergine è il prodotto più contraffatto per i suoi lauti guadagni. Secondo le autorità europee il guadagno dei truffatori è simile a quello del traffico di stupefacenti. Ci sono diversi tipi di truffa sull’olio extravergine di oliva. Il più pericoloso e redditizio per i truffatori è utilizzare olio di semi, aggiungere clorofilla per dare il colore verde e il betacarotene per il sapore. Metti questa miscela in una bottiglia scura con una etichetta ben fatta e la truffa è perfetta. In quella bottiglia non ci sarà neanche una oliva spremuta e sarà venduta ad un alto prezzo.

Altro tipo di truffa è etichettare per olio di oliva extravergine italiano quello proveniente dagli altri paesi. Un olio di qualità inferiore, pagato poco e importato in grandi navi sopratutto dalla Tunisia, dal Marocco ed dall’Egitto, venduto per italiano e ad un prezzo più alto. Oppure vendere per nuovo un olio vecchio, aggiustandone il sapore chimicamente. Insomma, secondo Coldiretti solo una bottiglia di olio extra vergine su quattro è italiana e, per quanto si riferisce alla frode olearia, sono molte tonnellate quelle sequestrate, ma che rappresentano solo la punta dell’iceberg.

Come proteggersi dalla truffa? Come può il consumatore evitare di pagare per un prodotto di scarsa qualità e spesso neanche idoneo all’uso alimentare? Si può comprare l’olio di aziende che vengono sottoposte ad una DOP (denominazione di origine protetta) oppure IGP Indicazione Geografica Protetta oppure rivolgersi ad aziende agricole che garantiscano con metodi tracciabili la produzione o che aderiscono a protocolli di produzioni ben conosciuti. In questo caso la certificazione di qualità è data dalla filiera che garantisce il consumatore

I più fortunati, invece, sono quelli che conoscono direttamente il produttore oppure acquistano l’olio al frantoio partendo dall’oliva raccolta da un contadino locale. Questo, però, è possibile solo in rare occasioni e per coloro che sono relativamente vicini al frantoio.

Al Frantoio del Cavaliere di Bagheria è possibile acquistare l’olio vedendo le olive e la molitura. Seguirete il percorso delle olive e comprerete olio appena prodotto. Forse spenderete qualche euro in più, ma si ha la garanzia che l’olio sia olio… e questo non sempre è vero.

Foto di leszek_kruk da Pixabay

Leggi su Nati per Terra

Ultimi articoli sul sito:
  • Orto in vaso: coltivare la lattuga Batavia o Canasta
    Coltivare in vaso la lattuga Batavia, meglio conosciuta come Canasta, non è difficile e richiede solo un piccolo impegno per ottenere la vostra verdura fresca e biologica. La lattuga Canasta è molto croccante e poco amara, ideale per insalate. Riesce a crescere rigogliosa anche in vaso in una posizione luminosa e anche a diretto contatto
  • Cosa sono i nucleotidi del Dna?
    Sono alla base della struttura del DNA e sono stati studiati negli ultimi duecento anni. Un nucleotide e’ formato da uno zucchero pentoso, il ribosio (nell’RNA) o il deossiribosio (nel DNA), da un gruppo fosfato e da una base azotata. I nucleotidi sono quattro a secondo della base azotata che si lega allo zucchero pentoso.
  • Palermo: Chiusura per lavori dell’Orto Botanico.
    Chiusura temporanea al pubblico dei cancelli di via Lincoln dell’ Orto Botanico dell’Università degli Studi di Palermo, decisa dalla direzione del SiMuA, Sistema Museale di Ateneo dell’ Università, per motivi di sicurezza, a partire da lunedì 18 e sino al 22 marzo, con riapertura già pianificata per il 23. Si tratta di una settimana lavorativa,
  • Nicosia: Festa di primavera, tra Camelie, storia e sogni
    Una festa dedicata alle camelie, alle storie e ai sogni legati al convento, a Nicosia, al territorio, alle relazioni, alla comunità. Una festa che apre i battenti sabato 16 marzo alle ore 18.00 a Nicosia, nella Chiesa di sant’Agostino, con un concerto e l’inaugurazione della mostra “L’uomo che sognava i leoni. La storia del pittore
  • Introduzione di insetti esotici e danni agli agrumi.
    Gli insetti sono gli organismi che con più facilità riescono a viaggiare tra continenti all’interno delle merci. L’Italia si trova in una posizione geografica centrale ed è un crocevia per il traffico di merci, inoltre ha un ampio range di microclimi che permette agli insetti alieni di ambientarsi facilmente e riprodursi con facilità. Nel nostro
  • Lavori mese per mese: Febbraio
    Lavori da Fare in Casa, Balcone e Giardino per le Piante a Febbraio Con l’arrivo di febbraio, è il momento perfetto per preparare il tuo spazio all’aperto per la primavera. Ecco alcuni lavori da fare in casa, sul balcone e nel giardino per le tue amate piante: Ricorda che ogni piccolo gesto conta per mantenere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.