Acanthocalycium Thionanthum

Il suo luogo di origine sono i versanti montuosi dell’Argentina nord occidentale nella provincia di Salta.

La pianta nella sua fase giovanile è sferica, ma diventa con il tempo di forma cilindrica accestendo alla base per messo di polloni. Raggiunge i 12 cm di altezza con circa 10 di diametro. Le costolature sono circa 14, tubercolate. Le areole, che compaiono agli apici dei rilievi tubercolati, sono all’inizio ricoperte di feltro dal colore giallo bruno, allungate nella parte inferiore, ma con la parte superiore più fitta come a formare uno scudo.

I fiori sono lunghi circa 5 centimetri con tubo fortemente peloso e i segmenti del perianzio di colore giallo zolfo o giallo limone.





Coltivazione:
Richiede pieno sole e non tollera i freddi intensi. La propagazione avviene preferibilmente per pollone.









Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.