Super palline di carbone per piantare alberi in Kenya

L’idea è nata qualche anno fa a due imprenditori del carbone. Hanno progettato delle palline con uno strato esterno di carbone che protegge un cuore di semi. Le Seedballs sono concepite per proteggere i semi dall’aggressione degli insetti, dei volatili e di altri animale che li mangerebbero prima di avere la possibilità di germogliare.

Alle prime piogge l’involucro si scioglie ed i semi contenuti all’interno con l’umidità avranno la possibilità di germogliare e diventare giovani piantine. Un sistema che permette di piantare 20 mila alberi in venti minuti e con costi molto ridotti.

Basti pensare per per piantare alberi con il metodo tradizionale in un ettaro di terreno occorrono in Kenia circa 160 dollari. Lo stesso risultato ottenuto con le palline si avrebbe con circa 8 dollari.





Inoltre le palline possono essere lanciate dagli elicotteri che accompagnano i turisti che, cosi, avrebbero l’occasione di rendersi utili per l’ambiente e divertirsi lanciando dai finestrini queste piccole palline di semi. Anche i droni possono essere utilizzati per il lancio di sacchetti di seedballs su territori ampi.

Questa brillante idea contribuirà al recupero delle foreste in Kenya dove l’economia basata sugli alberi è in crisi per la siccità e la deforestazione. Le sementi usate sono di alberi autoctoni come il ginepro africano e la acacia spinosa ad ombrello. Due alberi che impiagano circa 10 anni a maturare e che in futuro garantirà biodiversità e risorse agricole e forestali ai contadini del Kenya.

Fonte: Fanpage





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.